Lingua italiana all’estero: più insegnanti e più fondi

“La rete delle scuole e dei corsi di italiano all’estero sarà più competitiva e maggiormente all’altezza delle esigenze di ragazzi e famiglie. Con il Decreto 383, approvato oggi in Consiglio dei Ministri, sono infatti state recepite le

Da giugno fine delle tariffe roaming in UE

“Da metà giugno potremo telefonare e inviare messaggi in tutti i Paesi membri dell’UE indifferentemente dal luogo in cui si trova il nostro gestore. Tutte le compagnie telefoniche attive in Europa cancelleranno le tariffe del roaming per

Riaprire il Consolato di Manchester

“Sono molto ottimista sulla possibile riapertura del Consolato di Manchester. Dalla interlocuzione tenuta con il Sottosegretario Amendola, delegato alle questioni degli italiani nel mondo, dopo la mia visita nella città britannica, ho trovato una

Nostri Governi rafforzano Istituti di Cultura. Non li chiudono

“Noi siamo quelli che gli Istituti italiani di cultura li sostengono con risorse vere. E nessuno pensa neanche lontanamente di chiudere quello di Monaco. Se mai si arrivasse a vendere l’attuale edificio dell’Istituto italiano di

Congresso PD: straordinario esercizio di democrazia

“Forte consenso per Matteo Renzi anche tra gli iscritti in Europa. Con il 54,8%  dei consensi la mozione Renzi ha vinto riscontrando un notevole incremento rispetto ai risultati del Congresso nel 2013. La mozione Orlando ha ottenuto invece il

Scuole all’estero: Italia più competitiva

“La promozione del sistema Paese passa anche dall’insegnamento della nostra lingua nel mondo. Con il decreto legislativo sulla promozione della lingua e cultura italiana all’estero l’Italia ha più strumenti per formare un numero sempre

Gli italiani in GB hanno un ulteriore alleato

“La dichiarazione al Cgie del Vice Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, in merito all’esigenza che gli accordi tra UE e Gran Bretagna vedano come priorità la tutela dei diritti dei cittadini europei dopo la Brexit, è un segnale

Brexit: attenzione ai diritti cittadini europei in UK

“Con la richiesta formale della Gran Bretagna di abbandonare l’UE si apre un negoziato lungo ed impegnativo, che verosimilmente risentirà anche dei grossi problemi di coesione interna che si stanno manifestando nel Regno Unito.

UE: un presidio di pace e democrazia, per tutto il mondo

“La firma a Roma dei Trattati istitutivi della Comunità Europea nel 1957 diede avvio al più importante processo di stabilizzazione e di democratizzazione del nostro continente. A 60 anni di distanza l’Europa è diventata più prospera, più