Notizie

Bene Legge tedesca confische. Ora associazione mafiosa

mnd“La Germania è il Paese più ricco d’Europa. E fino a poco tempo fa presentava diverse carenze normative. Non c’è quindi da stupirsi che a lungo sia stata meta privilegiata per i mafiosi in cerca di affari. Adesso l’approvazione della nuova Legge sulle confische segna un passo avanti importante.

Bisogna però continuare su questa strada, introducendo ad esempio il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, sulla base dell’esperienza italiana. In un contesto in cui le mafie agiscono sempre più a livello internazionale è importante colpirle con gli strumenti adeguati, fra i quali proprio la fattispecie di associazione mafiosa”.

Lo ha detto Laura Garavini nel corso di un’intervista alla TV pubblica ARD, andata in onda in occasione del 10’ anniversario dell’associazione.

Nell’agosto del 2007, dopo l’attentato della ndrangheta a Duisburg, grazie alla mobilitazione della società civile da parte di Mafia? Nein, Danke! fu possibile arrestare due camorristi, autori di una serie di estorsioni a danno di ristoratori italiani a Berlino.

L’intervista è visibile al seguente link.

Roma, 12 luglio 2017