Notizie

Congresso PD: straordinario esercizio di democrazia

madrid“Forte consenso per Matteo Renzi anche tra gli iscritti in Europa. Con il 54,8%  dei consensi la mozione Renzi ha vinto riscontrando un notevole incremento rispetto ai risultati del Congresso nel 2013. La mozione Orlando ha ottenuto invece il 31%, mentre quella Emiliano il 13,8%. I risultati conseguiti dal governo Renzi sia a livello nazionale che per gli italiani nel mondo sono stati nei tre anni in carica così chiari, da non lasciare dubbi agli iscritti del Partito Democratico. Adesso il prossimo appuntamento ė per il 30 aprile, data delle primarie, quando anche all’estero verranno allestiti i seggi, così che tutti gli interessati potranno esprimersi per contribuire alla elezione del nuovo Segretario del Partito Democratico. Vorrei esprimere un grazie sincero a tutti gli iscritti che si sono mobilitati per questo straordinario esercizio di democrazia. Ai sostenitori di tutte le mozioni va il plauso per il proficuo confronto svolto: insieme abbiamo dimostrato che il PD è un Partito plurale e aperto al confronto. Ormai un’eccezione in Italia”. Lo ha dichiarato Laura Garavini nel suo ruolo di responsabile politica della Mozione Renzi in Europa.

Roma, 3 aprile 2017