L’aumento dell’assegno sarà dell’1,1%. L’assegno al nucleo familiare (ANF) rappresenta un mezzo di sostegno per le famiglie dei lavoratori e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari siano composti da più persone e che percepiscano redditi inferiori ad un limite stabilito per legge. In base ai Regolamenti comunitari di sicurezza sociale e ad alcune convenzioni bilaterali, gli assegni per il nucleo familiare vengono concessi anche ai pensionati in convenzione, titolari di una pensione (pro-rata) italiana.

Al seguente link, www.inps.it/search122/Circolari.aspx, si può accedere alla circolare Inps e alle relative tabelle contenenti i nuovi livelli reddituali nonché i corrispondenti importi mensili degli assegni da applicare dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019, alle diverse tipologie di nuclei familiari.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks