La vicecapogruppo a Palazzo Madama intervenendo per il question time

Roma, 10 set. - "L'estensione dello smartworking e dei congedi straordinari per i genitori con figli in quarantena al di sotto dei 14 anni consente alle famiglie di tornare al lavoro in serenità. E alle scuole di ripartire, come Italia Viva auspica da tempo. E sono il segnale di una precisa linea politica da parte di Italia Viva all'interno di questo Governo". "Grazie alle misure della ministra Bonetti, infatti, si conferma la volontà di sostenere la genitorialità e, al tempo stesso, favorire un‘equa ripartizione delle responsabilità promuovendo il protagonismo femminile nel mondo del lavoro. Un approccio strategico che mira a superare l'emergenza e diventare strutturale, promuovendo una società più moderna. Più equa. Capace di conciliare famiglia e professione, in un rapporto sempre più paritetico tra uomo e donna". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente vicaria gruppo Italia Viva-Psi, intervenendo in aula per il question time sulle misure di smartworking e congedi straordinari con la ministra alle Pari Opportunità e Famiglia Elena Bonetti.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks