Roma, 26 set. - "Abbiamo un grande debito nei confronti di chi sacrifica la propria vita in nome della legalità. Mauro Rostagno continua a vivere. Nella sua voce libera e nella sua passione civile rimane una testimonianza senza tempo. La figlia ha chiesto di ricordarlo come sociologo e giornalista, prima ancora che come vittima. Perché la parola vittima non rispecchia la vitalità che ha animato Rostagno durante tutta la sua esistenza. È un invito da condividere, da fare nostro. Ricordando il giornalista, il padre e l'uomo. E la sua dedizione per la legalità, che deve restare un modello per tutti". È quanto dichiara la Senatrice PD Laura Garavini, Vicepresidente Commissione Difesa, in occasione dei trenta anni dall'uccisione di Mauro Rostagno a Trapani.

Roma, 24 set. - "Dall'illustrazione alla stampa si capisce subito quanto il Ministro Salvini tenga alla lotta alle mafie: niente, neanche una parola sui nuovi provvedimenti. Aspetteremo di leggere i contenuti effettivi, ma dalle anticipazioni circolate possiamo dire di avere molti dubbi sulla vendita indiscriminata dei beni confiscati ai mafiosi - che sembra essere l’unica vera innovazione rispetto alle leggi varate dal centro sinistra - e sul fatto di non aver previsto nulla di nuovo per aiutare realmente gli enti locali e le associazioni territoriali a gestire i beni assegnati". Lo dichiara la Senatrice PD Laura Garavini, Vicepresidente della Commissione Difesa.

Roma, 20 set. - "Oggi ho conseguito un successo.  Piccolo, ma importante. Un successo volto al ripristino della legalità. Ieri sera il ministro 5 stelle Toninelli aveva nominato nel Consiglio di Amministrazione delle Ferrovie in Puglia un indagato. Un certo avvocato Cavallo. Al quale sono già stati sequestrati cinquantunomila euro dalla Magistratura, perchè è coinvolto in una inchiesta per truffa per sottrazione di fondi destinati ad associazioni antiracket". Lo dichiara la Senatrice PD Laura Garavini. "Appena lo ho saputo ho denunciato questa vergogna pubblicamente e nel giro di qualche ora il diretto interessato si è dimesso.

Roma, 20 set. "I droni sono sempre più strategici per usi civili, oltre che per la difesa. Potrebbero venire usati nella prevenzione di catastrofi ambientali o per la repressione di abusi o crimini. È necessario dotarsi di regole morali ed etiche per il loro utilizzo. Allo stesso tempo si prosegua con gli investimenti già avviati dal Governo Gentiloni per l'acquisizione di P2Hh. In grado di generare ricadute positive per le aziende italiane, eccellenze del settore.

Roma, 20 set. - "Prendo atto con soddisfazione del fatto che si sia evitato, grazie alla libera stampa così temuta dai cinque stelle ed alla nostra segnalazione, che un imputato come l'avvocato Cavallo prendesse posto nel consiglio d'amministrazione di una importante azienda pubblica come le Ferrovie FAL. Mi sarei aspettata che il Ministro Toninelli, sempre pronto ad apparire sorridente in tv, non si fosse nascosto dietro il suo ufficio stampa, si fosse preso le sue responsabilità ed avesse chiesto scusa ai cittadini per questo ennesimo grave errore nella scelta delle persone a cui affidare incarichi". È quanto dichiara Laura Garavini, senatrice PD, Vicepresidente Commissione Difesa.

Roma, 20 set. - "La nomina dell'avvocato Francesco Cavallo nel CdA delle Ferrovie FAL è da ritirare immediatamente: risulta infatti sotto processo a Lecce per aver truffato lo Stato fingendo di predisporre pratiche per associazioni antiracket nel Salento. Una vicenda per cui è già stato rinviato a giudizio e per la quale è pendente anche una richiesta di sequestro per 51 mila euro, che sarebbero il frutto del reato per il quale è imputato".

Roma, 19 set. - "Dal Governo arriva un ulteriore schiaffo ai cittadini. Soprattutto a quelli in maggiore difficoltá: i terremotati. Concittadini che, in disprezzo a tutto ciò che era stato promesso loro in campagna elettorale da Lega e 5 Stelle, si vedranno privati delle misure che avevamo messo in campo con i nostri Governi PD".  È quanto dichiara la Senatrice PD Laura Garavini, intervenendo in Commissione Affari Costituzionali sul decreto Milleproroghe.

Roma, 18 set. - "Chiamiamo le cose con il loro nome. Sospendere per due anni il fondo periferie significa compiere un vero e proprio scippo. Molti Comuni hanno già avviato i lavori. Altri hanno speso il denaro necessario a realizzare la progettazione. E altri ancora avevano trovato investitori privati, che ora saranno spinti a ritirarsi". "Rinviare al 2020 le risorse per riqualificare le periferie di comuni abitati significa rubare milioni  di euro a danno di 20 milioni di italiani".

Roma, 15 set. - "Continuare a investire sul rientro dei giovani è una strada importante per fermare l'esodo dei nostri medici all'estero. Come abbiamo fatto con i Governi PD, Letta, Renzi e Gentiloni. Un provvedimento che introduce incentivi fiscali per quei lavoratori che scelgono di rientrare in Italia dopo un’esperienza di lavoro o di studio all’estero". 

Roma, 11 set. - "Più soldi a chi già ne ha. E meno risorse per chi ne avrebbe bisogno. Sono questi gli effetti delle politiche fiscali dell'attuale governo pentaleghista. Altro che ripresa economica. Con la riduzione a due aliquote della prevista flat tax si avvantaggiano solo i redditi più elevati. E si penalizzano quelli più bassi". 

Roma, 12 set. - "Invece di assumersi le responsabilità del suo Governo, Conte le scarica su Bruxelles e Malta. E offre una ricostruzione dei fatti totalmente distante dalla realtà. Di quale operazione parla il premier, quando afferma che sono state rispettate la dignità delle persone e il loro diritto di asilo? Certo non della Diciotti. Bisognerebbe andarlo a chiedere a quei migranti, tenuti in ostaggio su una nave per cinque giorni, se è stato rispettato il loro stato di semplici esseri umani". È quanto dichiara la Senatrice PD Laura Garavini, Vicepresidente Commissione Difesa, in merito all'informativa svolta dal premier Conte sulla nave Diciotti.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks