Roma, 12 lug. - "Si vuole far credere di aver impresso un nuovo corso alle politiche sui migranti. Quando invece l'unica novità è, purtroppo, l'aumento delle morti in mare. Oltre 600 nelle ultime quattro settimane. Il 'patto dei volenterosi' è una messa in scena. Realizzata su scenari diversi da attori diversi, ma per gli stessi interessi elettorali. Il nuovo corso della politica italiana in tema di migranti svantaggia il nostro Paese come mai fino ad oggi". 

Roma, 10 lug. - "Tanti connazionali, pur vivendo e lavorando all'estero, non si iscrivono all'Aire. Spesso poi, dal punto di vista fiscale, ritengono di non incorrere in errore, nella misura in cui denunciano solo al fisco straniero, locale, i redditi lì percepiti. Senza dichiararli, come invece impone la legge, anche al Fisco italiano. Nuovamente, con una recente sentenza (n. 16634/2018), la Corte di Cassazione ha ribadito l'obbligo di dichiarare i redditi percepiti all'estero se si è residenti fiscalmente in Italia.

Roma, 6 lug. - "Apprendiamo con favore della volontà di estendere la carta di identità elettronica anche per i connazionali residenti all'estero. Il documento digitale, già introdotto in Italia con le riforme PD, è ancora più importante per i cittadini che vivono all'estero e viaggiano in maniera costante tra un paese e l'altro. Con l'intenzione di estendere questa misura, il Maeci prosegue sulla strada avviata dai Governi Renzi e Gentiloni per la digitalizzazione della pubblica amministrazione.

Roma, 6 lug. - "L’apprendimento delle lingue straniere è ormai un requisito necessario e irrinunciabile, in un mondo globalizzato come il nostro. Ecco che imparare l‘Italiano in Germania per tanti ragazzi bilingui è la base sulla quale costruire il proprio futuro, anche professionale". "Credo che le nostre attività di formazione all’estero debbano diventare sempre più luoghi e occasioni di dialogo sociale e interculturale, un modo per veicolare i contenuti e le metodologie della nostra proposta educativa, ma anche il modello e lo stile di vita che ad essi è sotteso".

Roma, 5 lug. - "Un'unione di valori, storie e tradizioni. Diverse, ma capaci di stare insieme. E di unirsi in un'unica cultura comune. Questa è l'Europa dei popoli. Questa è l'Europa di cui i cittadini sentono il bisogno". Lo ha dichiarato la Senatrice Pd Laura Garavini, Vicepresidente della Commissione Difesa, inaugurando la Festa internazionale delle culture della cittadina bavarese di Memmingen, insieme al Sindaco Manfred Schilder e al Presidente del Consiglio per gli stranieri, Nino Tortorici.

Roma, 4 lug. - "I partiti dell'attuale maggioranza sono stati protagonisti, solo fino a pochi mesi fa, di proposte di legge per l'abolizione del voto estero e di organi di rappresentanza come il Cgie. Mi auguro quindi che il sottosegretario Ricardo Merlo funga da argine rispetto a un esecutivo non amico degli italiani nel mondo. Il Governo attuale eredita  una situazione positiva, grazie ai fondi stanziati dai Governi Renzi e Gentiloni per i corsi di lingua e cultura, per la rete consolare, per la promozione del made in Italy e della digitalizzazione.

Roma, 3 lug. - "Lasciamo in eredità un paese con i più bassi livelli di disoccupazione da sei anni a questa parte. Proprio ieri l'Istat ha accertato che la disocccupazione è ulteriormente scesa. È al livello più basso dal 2012, cioè è al 10,7% (mentre era al 13,5% nel febbraio del 2014)". "Inoltre l’Italia è diventata un paese nel quale abbiamo messo in atto misure importanti per i più deboli. Proprio ieri l’Inps ha liquidato la quattordicesima a tre milioni e mezzo di pensionati indigenti, che percepiscono una pensione sotto i mille euro mensili. Compresi i pensionati che risiedono all’estero.

Roma, 3 lug. - "Il 2017 ha visto il grande successo del Made in Italy, con numeri record sulle esportazioni. A dicembre i dati Istat ci hanno consegnato un risultato notevole: +11.3% di export sull'anno precedente. Dati positivi e incoraggianti. Sia su scala nazionale. Sia per quanto riguarda il territorio della Toscana e di Firenze". Lo ha detto Laura Garavini, senatrice PD, intervenendo a Firenze al Forum 'Italia, Gran Bretagna, Irlanda' promosso dalla Camera di Commercio di Londra.

Roma, 27 giu. - "La tragedia di Ustica rappresenta una ferita ancora aperta per la nostra coscienza civile. In questo giorno di memoria, mi preme rinnovare ai familiari delle vittime la vicinanza dello Stato e delle istituzioni italiane. Quel tremendo 27 giugno, insieme al Dc-9 in volo da Bologna a Palermo, si è inabissata anche una parte della nostra vita democratica.

Roma, 26 giu. - "Lega e Cinque Stelle non esitano a giocare sulla pelle di vite umane. Quanto accaduto con la nave Lifeline incrina ulteriormente l'immagine dell'Italia. Il fatto che sia dovuta intervenire Malta simboleggia quanto il nostro Paese stia rinunciando a gestire la questione dei flussi migratori nel contesto internazionale. La filosofia del "battere i pugni" non serve per trovare una soluzione in sede Europea.

Roma, 18 giu. - "La versione cartacea della carta di identità non è più adatta ai tempi moderni. Meno che meno lo è per cittadini che vivono all'estero e si spostano con grande frequenza tra un paese e l'altro. È ora che si rilasci la carta di identità elettronica anche agli italiani residenti all'estero. A partire dai Paesi nei quali la presenza dei connazionali è più numerosa". È l'obiettivo dell'interrogazione a risposta scritta presentata al Ministero degli Affari Esteri dalla senatrice PD Laura Garavini, eletta nella Circoscrizione Estero-Europa,

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks