Notizie

Promozione del turismo priorità del Governo

Turismo“Cultura e turismo sono una priorità per il nostro Governo, consapevole che il sostegno al brand italiano rappresenta una vera miniera per il paese. L’Italia è la quinta meta al mondo per fini turistici. Un settore, quello turistico, che già da ora rappresenta una quota fondamentale della nostra ricchezza, con l’11,8% del PIL del Paese. Nonostante le grandi potenzialità però le strutture alberghiere in Italia continuano a presentare un ritardo nella innovazione delle strutture. Basti pensare che oggisolamente il 6,5% delle piccole e medie imprese offre via internet i propri servizi e/o prodotti). Mentre già oggi i due terzi dei turisti prenota via internet le proprie vacanze.

Proprio per incentivare le imprese che operano nel turismo a una maggiore innovazione il Governo e il Parlamento hanno adottato una serie di misure concrete. Fra queste l’Art Bonus, un pacchetto di misure attraverso cui quelle imprese che investono nella installazione di WIFI o in piattaforme di vendita online ottengono il 30% di credito di imposta. Inoltre, attraverso il Decreto Destinazione Italia, abbiamo stanziato contributi a fondo perduto fino a 10.000 per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese. Si tratta di provvedimenti che mirano ad un’Italia più smart, più accogliente e più aperta al mondo”.

Lo dichiara Laura Garavini ospite al convegno “Il turismo di ritorno attraverso gli italiani all’estero”, organizzato a Vatolla, in Cilento, dalla Fondazione Giambattista Vico e dall’Associazione Mezzogiorno Futuro (ASMEF).

Roma, 1 agosto 2017