Notizie

Voto temporaneamente residenti, esteso termine domande

fotoVoto2018È stato esteso al 31 gennaio il termine entro il quale chiedere al Comune di residenza in Italia l’invio del plico elettorale all’estero per coloro che si troveranno temporaneamente fuori in occasione delle politiche del 4 marzo prossimo.

Da questa tornata elettorale, infatti, possono votare anche i temporaneamente residenti all’estero, così come i cittadini già iscritti all’Aire. Si tratta di uno dei risultati raggiunti nell’ultima legislatura dai Governi a guida PD. Un segnale dell’attenzione che il Partito Democratico, da sempre, rivolge ai connazionali nel mondo.