Roma, 15 apr. – "Il sistema operativo del Greenpass europeo sarà pronto il primo giugno. Da questa data i singoli stati potranno iniziare ad implementarlo. La conferma che arriva oggi dal commissario Ue per il Mercato interno, Thierry Breton, è una buona notizia per la ripresa della mobilità comunitaria. Ma può tradursi in realtà solo se i Paesi europei si organizzeranno per tempo. Il passaporto vaccinale funzionerà infatti tramite una app. È quindi importante che anche il Governo italiano si attivi. Così da essere nelle condizioni di rendere operativo quanto prima il green pass anche in Italia, possibilmente entro luglio". "Tornare a viaggiare in sicurezza vuol dire far ripartire il turismo e l’economia. Una possibilità che non possiamo sprecare". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks