Roma, 28 apr. - "Gli arresti di Parigi segnano la fine della dottrina Mitterrand. E rendono finalmente giustizia piena alle vittime di un periodo verso il quale in troppi hanno ancora una tolleranza ideologica. Una svolta storica. È giunto il momento che quella parte di sinistra volti pagina. Il terrorismo non può trovare una giustificazione morale in presunte rivendicazioni sociali. La violenza è violenza, qualsiasi sia il suo colore politico. Grazie alla Francia, al Presidente Macron. E alla Ministra Cartabia. Che, con questo atto, confermano la collaborazione e l'amicizia tra i nostri due popoli". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks