La Vicepresidente commissione Esteri intervenendo in collegamento con l'Università della Calabria

Roma, 26 mag. - "La ripartenza e le risorse rese disponibili dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza  possono essere una straordinaria occasione per il Meridione. A partire dal turismo. Che proprio nel Mezzogiorno può avere una funzione centrale, anche per il rilancio di territori interni. Ma anche nel favorire il rientro dei giovani. Le cui partenze negli ultimi anni hanno di nuovo interessato numerose regioni del Sud in maniera drammatica". Lo ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione esteri, intervenendo ad una lezione del master sul 'Turismo delle radici' organizzato dall'Università della Calabria. "Tutto questo si può realizzare, purchè ci sia un cambio di paradigma. Con investimenti che non siano orientati a misure di assistenzialismo. Ma che, al contrario, sostengano l'iniziativa imprenditoriale e l'innovazione. Attraverso la digitalizzazione dei servizi. Grazie alla quale è più facile promuovere la fruizione dei luoghi. E favorendo il turismo di ritorno. Reso possibile dalle nostre comunità all'estero. Un vero e proprio volano di sviluppo per tanti nostri borghi e centri storici" ha concluso la senatrice. 

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks