Roma, 3 set. - "In prima linea contro ogni forma di aggressione allo Stato. Dal terrorismo estremista alla mafia. Nel Generale Dalla Chiesa un esempio senza tempo di dedizione allo Stato e promozione della legalità. Proprio ciò che spaventò i mandanti del suo assassinio. Proprio L’insegnamento del Generale Dalla Chiesa è quello che dobbiamo promuovere per onorare la sua memoria. E quella della moglie Emanuela Setti Carraro e dell'agente di scorta Domenico Russo". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente della Commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks