Roma, 7 set. - "Solidarietà a Cecilia Sala. Una delle poche giornaliste occidentali presenti a Kabul. Fatta evacuare dal suo albergo, colpito da spari contro manifestanti. Chi fa informazione in Afghanistan rischia la vita. Solo pochi giorni fa, Cecilia ha portato la sua preziosa testimonianza alla nostra scuola di formazione politica, a Ponte di Legno. Italia Viva è con lei e con tutti i giornalisti e le giovani donne impegnate nella propria professione in Afghanistan". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks