La Capolista al Senato per la Circoscrizione Estero-Europa intervenendo a Pola presso la Comunità Italiana

“Siamo consapevoli del peso storico e culturale delle comunità istriane, fiumane e dalmate. Il Partito Democratico crede nel valore dell’appartenenza e nel rispetto delle minoranze. E lo abbiamo dimostrato con fatti concreti. Attraverso lo stanziamento di risorse pluriennali per la tutela delle minoranze italiane residenti in Slovenia e Croazia e per le Comunità Italiane che rappresentano il tessuto connettivo tra tutti i concittadini dell’area.
In vista del prossimo appuntamento elettorale che vedrà la partecipazione anche degli italiani nel mondo alle politiche di inizio marzo è importante tenere presente questa sensibilità e proseguire su questa strada. Andando a votare e dando di nuovo al Paese un Governo a guida PD”.


Lo dichiara Laura Garavini, capolista PD al SENATO nella circoscrizione Estero - Europa, intervenendo presso la Comunità Italiana di Pola, insieme alla Presidente Tamara Brussich, al Presidente della Giunta esecutiva della Unione Italiana Maurizio Tremul  e al Direttore della Università popolare di Trieste, Fabrizio Somma.

“La scelta coraggiosa della SPD di Martin Schulz di puntare sugli Stati Uniti d’Europa come base degli accordi di Grande Coalizione è un segnale importante. L’Europa non è scontata. Al contrario, è necessario un forte impegno perché si trasformi in un’Europa più democratica, trasparente e sociale, un’Europa in cui i cittadini possono finalmente tornare ad avere fiducia. Noi del PD perseguiamo da tempo un rilancio dell’integrazione europea. Per questo credo che le condizioni poste da Martin Schulz per un rilancio dell’Europa siano una grande opportunità, non solo per pervenire in Germania a un Governo, ma anche per un netto cambio di paradigma a livello europeo.

Insieme alle forze europeiste di Germania e Francia, l’Italia a guida PD può diventare elemento chiave dello sviluppo europeo”. Lo dichiara Laura Garavini, capolista PD al SENATO nella circoscrizione Europa, in occasione del ricevimento di inizio anno della SPD di Karlsruhe, organizzato in collaborazione con il circolo PD locale e dedicato al tema ‘Ripensare l’Europa – per una nuova solidarietà in Europa’.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks