Roma, 28 gen. -"Fieri di eleggere Sergio Mattarella alla guida del Paese. Garanzia di stabilità e di prestigio internazionale. Una guida autorevole, che ha già dimostrato in questi sette anni così difficili di sapere essere riferimento per le istituzioni così come per le cittadine e i cittadini. È una garanzia sapere che, in una fase storica così delicata, sarà ancora lui al Colle, in un'architettura istituzionale più ampia che, con Draghi premier, consentirà all'Italia di proseguire nel percorso di ricostruzione". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

 

Roma, 28 gen. - "La candidatura proposta oggi da Salvini a nome di tutto il centro destra non raggiunge nemmeno quota 400. Ossia non è stata votata neanche dalla coalizione che l'aveva candidata. Una sconfitta netta per tutta la destra. E soprattutto per Salvini, che ha dimostrato di non avere maturità politica ne' capacità di gestione della suo stesso schieramento. Irresponsabile aver esposto la seconda carica dello Stato a una conta interna. Adesso basta ad apprendisti stregoni. Il paese ha bisogno  in fretta di un Presidente che garantisca prestigio e stabilità". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

 

Roma, 27 gen. - "Ricordare è un monito concreto per il futuro. Affinchè siamo sempre consapevoli, oggi e nelle generazioni future, che il disegno criminale delle leggi razziali e della Shoah è stato possibile anche a causa dell'indifferenza collettiva. Dietro ogni aggressione, verbale o fisica, si nasconde il pericolo di una deriva. Ecco perché non dobbiamo abbassare mai la guardia contro la contrapposizione violenta. Che sia di natura religiosa, culturale o politica. Non dobbiamo mai girarci dall'altra parte. Ma essere noi stessi argine". "Proprio in questa legislatura, con la Commissione Segre, stiamo svolgendo un lavoro accurato per fare in modo che i fenomeni di odio siano contrastati anche nelle loro nuove forme, incluso il web. Le istituzioni, la politica, sono chiamati a essere esempio. E a rifuggire, per primi, il linguaggio violento e la demonizzazione dell'avversario". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Roma, 25 gen. – "Il Governo è ben consapevole dei disagi creati a famiglie e imprese dal caro bollette. Tanto da aver stanziato risorse importanti già questa estate, ampliate poi in legge di bilancio e con gli ultimi stanziamenti nel decreto sostegni. Oltre 5 miliardi per mitigare gli effetti della fiammata dei prezzi. Risorse unite a misure concrete, come lo stop agli oneri di sistema per il primo trimestre 2022. O il credito di imposta per le imprese energivore che abbiano subito incrementi del costo per KWh superiori al 30 per cento. O ancora il meccanismo di compensazione sul prezzo dell'energia prodotta da impianti a fonti rinnovabili. Tutte iniziative con le quali l’esecutivo conferma una linea pragmatica nel voler fronteggiare la questione con effetti immediati in bolletta per i cittadini”. Lo ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi, intervenendo a Tv Qui Modena.

 

 

Roma, 25 gen. - "Dopo anni di ambiguità in politica estera, con questo esecutivo l'Italia ha recuperato leadership internazionale e rinsaldato i legami con gli alleati tradizionali. Non possiamo tornare indietro. Il nuovo Presidente della Repubblica deve avere una collocazione fortemente europeista e atlantista". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Roma, 25 gen. - "Dopo anni di ambiguità in politica estera, con questo esecutivo l'Italia ha recuperato leadership internazionale e rinsaldato i legami con gli alleati tradizionali. Non possiamo tornare indietro. Il nuovo Presidente della Repubblica deve avere una collocazione fortemente europeista e atlantista". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Roma, 24 gen. – “Con il voto di oggi per il Quirinale, inizia una partita complessa e ambiziosa. Come grandi elettori siamo chiamati a trovare un successore che sappia raccogliere l'eredità di Sergio Mattarella, in questi anni garante delle istituzioni anche nelle fasi più difficili. E che assicuri, al tempo stesso, la stabilità e l'autorevolezza internazionale necessarie per portare a termine il processo di ricostruzione che il Paese ha intrapreso. Il premier Draghi riassume in sé queste caratteristiche e può essere il migliore interlocutore, sia per il proseguio del suo attuale incarico, sia per la Presidenza della Repubblica”.

Roma, 19 gen. -  "Gli arresti operati nell'ambito dell'operazione Astrolabio, che ha portato a sgominare un'organizzazione internazionale dedica al traffico di migranti tra Italia e Albania, conferma l'efficacia del lavoro di indagine sovranazionale. Grazie ad Eurojust e alle Procure dei singoli Paesi per il loro impegno. Lucrare sulla pelle di chi migra è un delitto contro i diritti umani. E attraverso un deciso contrasto internazionale, possiamo fermare chi se ne rende colpevole". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione esteri.  

'Piazza Europa', voce alle storie di talenti esteri. In onda ogni giovedì alle 21.00

Roma, 19 gen. - "Il mondo è la nostra casa. A 'Piazza Europa' gli diamo voce. Raccontando le storie di successo di tanti nostri talenti italiani all'estero. Persone che sono riuscite ad eccellere grazie alla loro professionalità ed ingegno". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri, lanciando la sua nuova trasmissione 'Piazza Europa', in onda ogni giovedì su Radio Leopolda e disponibile in podcast. Nella prima puntata, microfoni aperti con i ristoratori Pino Bianco di Berlino e Nadia Lamanuzzi di Genk, in Belgio. Nella seconda, in onda domani, la senatrice intervista Filippo Spiezia, magistrato e già Vicepresidente di Eurojust, il principale organo di contrasto alle mafie a livello europeo.

Roma, 18 gen. - "Buon lavoro a Roberta Metsola, nuova presidente del Parlamento Europeo. Una donna, espressione di un'isola come Malta, avamposto europeo nel Mediterraneo. È di buon auspicio che intenda raccogliere l'eredità di David Sassoli. E proseguire, così, il lavoro di apertura dell'Unione Europea al mondo e a cittadine e cittadini". Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Roma, 17 gen. - "Complimenti a Valerio Casini. Raggiungere il 13 per cento, nonostante una campagna elettorale breve e complicata dal Covid, non era affatto scontato. Un ottimo risultato. E la conferma di come esista una grande voglia di riformismo tra le elettrici e gli elettori. Quella stessa forza riformista alla quale Italia Viva da voce con il suo programma di governo. Ecco perché la strada indicata da Iv è quella giusta. Con buona pace di chi ci vorrebbe sempre solo al 2 per cento". Lo dichiara Laura Garavini, Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

Come seguirmi in rete

Scoprite in tempo reale le iniziative e le ultime notizie sui principali social networks